Attenzione genitori di bambini con DSA!

16.05.2014 17:16

Scrivo per rendere noto ad ancora più persone, soprattutto ai genitori di bambini a cui sono stati diagnosticati Disturbi dell'Apprendimento (per info sulla diagnosi vedi DIAGNOSI DISLESSIA qui sul sito).

L’ICD-10 (Classificazione Internazionale delle malattie, OMS, 1992) e il DSM-IV (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, APA, 1995) classificano la dislessia come un Disturbo Specifico Dell’Apprendimento (DSA) che riguarda il processo della lettura. Tale disturbo, così come gli altri DSA, è stato riconosciuto a livello normativo per la prima volta nel 2010 con la legge nazionale n.170 del 2010

Per i bambini e i ragazzi che frequentano la scuola e con una diagnosi di Disturbi dell'Apprendimento , è possibile richiedere all'INPS l'indennità di frequenza. Si tratta del corrispettivo dell'invalidità che si aggira attorno ai 300,oo euro e può essere utilizzato per supportare il bambino/ragazzo con interventi specifici per gli anni di obbligo scolastico.  Ecco il link della legge http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=614344
la regola è che venga riconosciuto questo sussidio poiché i Disturbi dell'Apprendimento vengono considerati disturbi permanenti, cioè che con il tempo non spariscono, ma riangono, anche se possono essere raggirati con strumenti compensativi.

 

Purtroppo però non tutte le ausl d'Italia riconoscono queste richieste, dipende dalle regioni, a questo punto però si può procedere con dei ricorsi che possono avere esiti positivi. Eccone alcuni esempi o link che potrebbero esservi utili:

http://it.paperblog.com/indennita-di-frequenza-un-ricorso-vinto-412798/

http://www.rossellagrenci.com/2011/06/01/indennita-di-frequenza-un-ricorso-vinto/

http://aidparma.wordpress.com/2012/03/03/vinto-un-altro-ricorso-al-tar-2/

http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?f=5&t=9370&start=15

 

 

 

Domande, commenti, confronto

INDENNITA' DI FREQUENZA

Data: 08.10.2014 | Autore: PAMELA

Ciao, mia figlia di 9 anni certificata dsa da 2 anni. ho fatto domanda all'INPS per indennità di frequenza. Ci hanno convocato ed un mese fa ho ricevuto risposta: invalidità no, riconoscono legge 104 come portatore di Handicap (comma ! art.3). Cosa vuol dire? Ho chiesto al patronato mi hanno detto che ho diritto a strumenti compensativi e sostegno a scuola. E' vero? Quindi niente indennità di frequenza? Grazie

delusa

Data: 08.10.2014 | Autore: Sabrina

Mio figlio ha ottenuto a giugno 2012 l'indennità di frequenza. A marzo 2014 gli è stata tolta poichè ha un QITotale di 116 sostanzialmente invariato rispetto al 2012 ma ampiamente nella norma e un netto miglioramento delle difficoltà ascrivibili a DSA. Quindi non viene considerato invalido in base all'art.4 del D.L.9 febbraio 2012 n. 5 ma resta portatore di handicap.................mah. Sinceramente non so cosa fare. Datemi un consiglio

dsa

Data: 08.10.2014 | Autore: ornella

Mia figlia ora è in quarta elementare dalla psicologa e dalla logopedista le è stata diagnosticata la disortografia e la scuola l' ha messa tra i"casi" BES,non mi è stata data la copia del pdp,a me sembra che la scuola fà quello che vuole.....

informazione

Data: 08.10.2014 | Autore: carmela

Buongiorno, io ho chiesto informazione alla mia pediatra e alle pscichiatre e mi hanno risposto che non esiste questo sussidio perché non è invalido.adesso mi chiedo a chi posso rivolgermi vosto che loro negano questa cosa?

Delusa

Data: 20.05.2014 | Autore: Daniela Bernardi

A Mio figlio dislessico non verbale con tanto di relazione neuropsichiatrica, logopedica, e non ultima relazione dettagliata del prof. Stella, in iter durato quasi due anni, e' stat rifiutata dall'ASl di appartenenza la certificazione. Commissione di dieci medici circa mi rispondono che non ci sono soldi... A me sinceramente interessavano gli strumento compensativi, poiché, non solo fa fatica ma ha bisogno di un tutor a casa, per i compiti. Trovato una ragazza dislessica laureata che lo fa lavorare con mappe e calcoli semplificati per raggirare le notevoli difficoltà che incontra

bes

Data: 19.05.2014 | Autore: daniela

Mia figlia e stata classificata bes disgrafica posso richiederl?

R: bes

Data: 19.05.2014 | Autore: Sara Educatrice

No, in questo caso no, perchè bes non indica una situazione di disagio permanente.

informazione

Data: 19.05.2014 | Autore: francesca centofanti

Sapete se anche in friuli venezia giulia ce la possibilita di richiedere questo indennizzo? Io ho 2 figli con dsa e diagnosi certificata da 3 anni ormai

R: informazione

Data: 19.05.2014 | Autore: Sara Educatrice

Vale a mio parere la pena di provare sempre e farsi avanti qualora fosse rifiutato procedere anche per un ricorso. Questi bambini hanno necessità di essere supportati e seguiti e quindi alla famiglia serve un aiuto. Aspettiamo comunque storie e racconti per confrontarci.

R: R: informazione

Data: 19.05.2014 | Autore: Simona

Ma perché queste importanti informazioni su indennizzi ecc non vengono dati dalle Asl dopo aver eseguito i test e rilevato il disturbo ? Se si è' fortunati lo si viene a sapere x vie traverse!!!

Nuovo commento