Domande, commenti, confronto

Data 20.05.2014

Autore Daniela Bernardi

Oggetto Delusa

A Mio figlio dislessico non verbale con tanto di relazione neuropsichiatrica, logopedica, e non ultima relazione dettagliata del prof. Stella, in iter durato quasi due anni, e' stat rifiutata dall'ASl di appartenenza la certificazione. Commissione di dieci medici circa mi rispondono che non ci sono soldi... A me sinceramente interessavano gli strumento compensativi, poiché, non solo fa fatica ma ha bisogno di un tutor a casa, per i compiti. Trovato una ragazza dislessica laureata che lo fa lavorare con mappe e calcoli semplificati per raggirare le notevoli difficoltà che incontra

Indietro